campagna per la liberazione di Margherita Caminita

Fai clik qu per ingrandire
Ascolta l'opinione di Margherita sul comportamnento del Consolato
Alcuni articoli dell'Agenzia NEWS ITALIA PRESS
PETIZIONE al PARLAMENTO EUROPEO - 24 Aprile 2002
...un'altra presa per il culo!
Un altro tradimento del governo italiano
articolo del 14 Gennaio 2001
Una triste panoramica a cura della Dott.ssa Rita Pal
COLLEZIONE di QUERELE ed esposti

Switch to english
l' Ordine dei medici: l' EUTANASIA  un OMICIDIO

Vita, morte e miracoli di
 2 pezzi di merda Marzo 1999, Francesco Errante, unico figlio della Sig.ra Caminita, rimpatria e si rivolge subito al Ministero degli Affari Esteri, a cui chiede assistenza per liberare la propria madre. Il Ministero promise d'intervenire ma non mosse un dito e nel contempo il personale consolare cercava segretamente di danneggiare la campagna di liberazione della Sig.ra Caminita, chiedendo abusivamente all'INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale) di Palermo di trasferire i pagamenti della pensione della Sig.ra Caminita sul conto corrente bancario del Bedfordshire County Council.

14 Gennaio 2003 - Denunziate alla Magistratura CLAUDIA CAGGIULA e MARIA LUCIA CORNELI, rispettivamente ex-Vice-Console ed attuale Vice-Console d'Italia in Bedford, dopo che l'I.N.P.S., messa alle corde in Tribunale, ha mollato le prove del diretto e personale coinvolgimento delle due "primedonne", nel dirottamento dei pagamenti della pensione italiana della povera Sig.ra Caminita.

 

 


 

PicoSearch Help
  
  
Fallo sapere ad un tuo, parente, amico, conoscente o collega...
Fallo sapere a tutti !

Inserisci il suo indirizzo qu� gi� e fai click sul tasto "trasmetti !" :

CRIMINI IGNORATI sono CRIMINI PROMOSSI ed AVALLATI !